Restauro Chiesa di Scalelle

Restauro Chiesa di Scalelle

Il nostro intervento sulla Chiesa di Scalelle (località in provincia di Ascoli Piceno) si è rivelato necessario a causa del deterioramento dell’intera struttura dovuto al passare del tempo.  Le capriate (che risalgono al 1600 circa) erano deteriorate e tarlate, presentando notevoli cedimenti; anche il campanile presentava diversi danni, sempre dovuti al trascorrere degli anni. Ci siamo occupati quindi del rifacimento del tetto, creando nuove capriate in legno, del rinforzo del campanile sia all’interno che all’esterno con intonaco armato e iniezioni di resine epossidiche, come pure del rifacimento delle campane bronzee e di un rinforzo strutturale complessivo con cuci/scuci sulle murature.

Una nota particolare va fatta riguardo al risanamento della croce posta sopra al campanile, anch’essa particolarmente deteriorata. Essendo un elemento fondamentale della Chiesa e di tutto il territorio, in quanto vertice trigonometrico (un punto di coordinate a cui si fa riferimento a livello nazionale e internazionale per i rilevamenti topografici e geodetici), la croce non si poteva rimuovere né spostare: siamo intervenuti quindi dapprima con impacchi di risanamento per poi realizzare un rivestimento con fibre di vetro e resine; in seguito abbiamo spolverato la croce con sabbia di mare e terminato con la finitura.